Curiosità Rubriche

L’alba delle esplorazioni spaziali

on
December 21, 2018

c97a8493f0cc6c9f38caa05b7b51e9ae.jpgIl 4 ottobre 1957 dalla base di Baikonur, nell’attuale Kazakistan, l’Unione Sovietica effettua il lancio del primo satellite costruito dall’uomo: lo Sputnik 1. La riuscita della missione non solo segna “un passo importante” (cit. neanche tanto cit.) per il mondo scientifico e tecnologico ma pone anche l’URSS un gradino sopra gli avversari statunitensi che, negli anni a venire, si troveranno sempre a dover inseguire la controparte d’oltreoceano. I sovietici infatti taglieranno per primi il traguardo dei primati per quanto riguarda: il primo animale lanciato nello spazio (il povero cane Laika, 1957), anche se il primato per il primo essere vivente è da attribuire a dei gloriosi moscerini della frutta targati USA piazzati, penso senza troppa trafila di autorizzazioni da parte dei genitori, su un razzo V-2 tedesco nel 1946; il primo uomo (Yuri Gagarin, 1961) e la prima donna (Valentina Tereškova, 1963), entrambi rientrati sani e salvi alla base. Alle ore 19, 28 minuti e 34 secondi di 61 anni fa inizia dunque l’Era dell’Esplorazione Spaziale che, piccolo personale OT, attualmente sembra essere uno dei pochi ambiti dove l’umanità avanza unita come specie.

Evandro Balbi

Fonti Immagini:

www.pinterest.it

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT