Libreria

Figlia del silenzio (Kim Edwards)

on
April 8, 2019

Ambientato nel Kentucky a partire dagli anni ’60, il romanzo narra la vita di due gemelli, separati alla nascita per volere del padre. La bimba, infatti, è affetta dalla sindrome di Down. Affidata all’infermiera, la piccola crescerà attraverso mille difficoltà in un’America che ancora non accetta la sindrome di Down.
Allo stesso tempo, vediamo come la famiglia originale si sfaldi anno dopo anno per la perdita subìta, e di come ognuno faccia, a proprio modo, fronte al senso di colpa e alla mancanza.
Un romanzo toccante, veritiero, che getta luce su una malattia al tempo ancora quasi sconosciuta; nonostante i rifiuti da parte della società, la mancanza di aiuto e di solidarietà, le famiglie dei bambini affetti dalla sindrome di Down si fanno strada per garantire ai loro figli un futuro migliore, pari diritti e un posto all’interno di una società che non li respinga.

di Michela Bianco

Michela Bianco (Savona, 1997), vive a Torino dove studia Scienze della Mediazione Linguistica. Da sempre appassionata di narrativa e scrittura creativa, incuriosita e stimolata alla cultura dall’ambiente in cui è cresciuta, ha partecipato a numerosi concorsi letterari italiani e a corsi di scrittura, e attualmente sta seguendo la pubblicazione del suo primo romanzo. Appassionata di viaggi, scrive recensioni dei luoghi che visita e possibili itinerari turistici.

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT