Canzone della settimana

Quando – Pino Daniele

on
May 16, 2019

Canzone simbolo di un artista e di una tradizione totalmente italiana: il cantautore napoletano Pino Daniele pubblica uno tra i suoi singoli più celebri “Quando” nel 1991, note malinconiche anello di collaborazione tra il musicista e il regista Massimo Troisi, per la colonna sonora del film “Pensavo fosse amore invece era un calesse”. Troisi è uno tra i tanti ad essersi innamorato perdutamente della ballata al primo ascolto, difatti molteplici sono le cover che ne sono nate da molti cantanti italiani. Del resto come è possibile non rimanere incantati dalla struggente lirica d’amore? Intonante il forte desiderio del protagonista di riavvicinarsi fisicamente o solo spiritualmente alla sua donna; “…dove sono le tue mani ed il tuo naso……non nascondere il tuo viso…perchè ho sete ho sete ancora…”. Passionale quanto delicata…la battaglia contro il tempo che assilla Pino Daniele è racchiusa nelle più famose parole che formano il ritornello “Tu dimmi quando quando”, cadenzate in un pianto melodico.
Che sia un lamento d’amore pare però essere un’interpretazione plausibile e non dichiarata, dal momento che “Quando” è una di quelle composizioni storiche che non necessita di una spiegazione, sono le note a parlare per lei e le sfumature con le quali può vestirsi sono molteplici, dipendenti sicuramente dall’intensità empatica che porge ognuno di noi all’ascolto.
Forse proprio per questo la canzone come tante altre composte dal genio musicale di Pino scaldano il cuore in maniera tanto forte; forse proprio la sua non necessaria parafrasi renderanno “Quando” immortale nella storia della musica italiana.

Annalisa Mazzolari

Laureata alla triennale di Filosofia presso l’Università degli studi di Trento e in attesa di proseguire con il biennio magistrale a Milano. Oltre alla filosofia coltiva la passione per la musica: diplomata all’ottavo anno di pianoforte presso il Conservatorio di Brescia e in canto lirico presso il Conservatorio di Bergamo. La filosofia della sua musica? Prendere tutte le sfumature bianco-nere della vita e aggiungerci sempre una puntina di giallo del Sole!

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT