Canzone della settimana

Panic! At The Disco – High Hopes

on
August 15, 2019

“Always had high, high hopes”
Sarà capitato almeno una volta a tutti da un anno a questa parte di entrare in un negozio, un supermercato, qualsiasi posto pubblico avesse a disposizione le casse e tra le svariate hit radiofoniche aver ascoltato queste parole, accompagnate da uno scoppiettante ritornello tutto poppettaro.
“High Hopes” brano della band statunitense Panic!At The Disco a distanza del maggio 2018, quando ha spopolato nella rete, ancora oggi è tra le canzoni maggiormente trasmesse e sentite. A cosa è dovuto il successo che ha avuto il singolo di un gruppo alla nascita pop punk non troppo conosciuto, specialmente in terra italiana?
È innegabilmente un tormentone da pista da ballo, a dimostrazione di ciò il videoclip allegato che vanta più di 345 milioni visualizzazioni dove il frontman, Brendon Urie, non fa altro che scalare un ripido grattacielo per arrivarne alla cima e danzare coi suoi compagni musicisti.
Quello che le corde vocali di Urie gridano è, se ci soffermiamo ad ascoltare, non un semplice refrain di una qualche canzonetta pop bensì un vero e proprio urlo di gioia e, come il titolo suggerisce, speranza. Lo stesso cantante ha dichiarato: “Ho trascorso troppo tempo a non impostare le mie aspettative abbastanza in alto, preoccupato per come significasse fallire. Ho raggiunto un punto in cui mi sono reso conto che dovevo puntare in alto e fallire, fallire, fallire per continuare a crescere.”
La prossima volta perciò che sentirete il suo oramai virale e trascinante ritornello, ricordate dell’invito che fa il ritmo di “High Hopes”…uno sprono alla crescita, ad andare avanti, al mettersi in gioco e non temere la salita, necessariamente fatta di cadute ma che, al tempo stesso, per reggere deve continuamente essere alimentata dai più improbabili e grandi dei sogni.

Testo

Had to have high, high hopes for a living
Shooting for the stars when I couldn’t make a killing
Didn’t have a dime but I always had a vision
Always had high, high hopes
Had to have high, high hopes for a living
Didn’t know how but I always had a feeling
I was gonna be that one in a million
Always had high, high hopes
Mama said
Fulfill the prophecy
Be something greater
Go make a legacy
Manifest destiny
Back in the days
We wanted everything, wanted everything
Mama said
Burn your biographies
Rewrite your history
Light up your wildest dreams
Museum victories, everyday
We wanted everything, wanted everything
Mama said don’t give up, it’s a little complicated
All tied up, no more love and I’d hate to see you waiting
Had to have high, high hopes for a living
Shooting for

Annalisa Mazzolari

 

laureata alla triennale di Filosofia presso l’Università degli studi di Trento e in attesa di proseguire con il biennio magistrale a Milano.

Oltre alla filosofia coltiva la passione per la musica: diplomata all’ottavo anno di pianoforte presso il Conservatorio di Brescia e in canto lirico presso il Conservatorio di Bergamo.

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT