Macchina del tempo

10 Ottobre: Giornata Nazionale della Psicologia e World Mental Health Day

on
October 9, 2019

 Si celebra oggi la quarta edizione della Giornata Nazionale della Psicologia e per l’occasione in tutta Italia sono state organizzate diverse iniziative. Il tema di quest’anno è “Psicologia e Diritti Universali” ed è da qui che partono gli eventi presenti sul territorio nazionale. Gli studi che aderiranno saranno aperti per favorire l’incontro tra psicologi e cittadini. Inoltre, vi saranno conferenze e incontri su argomenti strettamente legati alla psicologia quali formazione, prevenzione, ma anche volti all’approfondimento dell’adolescenza.

A Bologna, si terrà una tavola rotonda sui Diritti Universali dove i professionisti evidenzieranno diverse caratteristiche del tema in questione, ad esempio uno degli argomenti che verranno trattati sarà la privazione della libertà personale e rispetto per la dignità umana, si affronterà anche il tema dei migranti e l’impatto delle migrazioni.

È fondamentale sensibilizzare le persone di fronte agli innumerevoli ruoli dello psicologo affinché si riesca a sfatare il mito, purtroppo ancora in auge, che indica lo psicologo come “il dottore dei pazzi”. Lo psicologo opera all’interno di svariati contesti, non si tratta di pazzia, non si tratta di malattia mentale. Lo psicologo rappresenta un sostegno, un aiuto verso chi è in difficoltà per qualsiasi motivo.

In questo giorno si celebra anche la World Mental Health Day, ossia la Giornata Mondiale della Salute Mentale. Il tema di quest’anno è particolarmente delicato, infatti si parla di prevenzione del suicidio. Sul sito della World Health Organization si legge che “ogni 40 secondi qualcuno perde la sua vita a causa del suicidio”.  Si legge, inoltre, che più di 800.000 persone all’anno si tolgono la vita e molti sono bambini o ragazzi che compiono atti suicidari a causa di bullismo e cyberbullismo oppure abusi sessuali. Per questi motivi è fondamentale la presenza dello psicologo in quei contesti vicini agli adolescenti come la scuola.
Non molto tempo fa, il Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Puglia, Antonio Di Gioia, che si è battuto a lungo per far sì che la presenza di uno psicologo a scuola diventasse una legge affermava, in seguito alla notizia della nuova legge sulla psicologia scolastica,

“Oggi più che mai, soprattutto con l’avvento dei social network, è fondamentale garantire ai ragazzi un sostegno psicologico perché più di quanto non accadesse prima dell’avvento delle nuove tecnologie, è più facile deviare in modo negativo il proprio cammino.”.. “Questa legge può rappresentare un vero cambio di paso, un contributo importante alla crescita dei nostri ragazzi, alla luce della diversa sensibilità e attenzione al disagio degli adolescenti, delle famiglie e della scuola.”

Da qui, l’importanza e la necessità di parlare di questi temi e di non lasciare che le persone siano sole di fronte al dolore, anche e soprattutto quando noi non riusciamo a vederlo.
Concludo, con una frase di Sigmund Freud:

“Un uomo come me non può vivere senza una mania, una passione divorante o, per dirla con Schiller, senza un tiranno. Io ho trovato il mio tiranno e, per servirlo, non conosco limiti. È la psicologia.”

World Mental Health Day 2019

di Alessandra Sansò

Laureata Triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l’Università degli Studi di Genova con una tesi dal titolo “Perizia psichiatrica e pericolosità sociale”. Attualmente è iscritta al Corso di Laurea Magistrale in Psicologia Clinica e di Comunità presso lo stesso Ateneo.

 

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT