Geologia

LAVA BLU del Kawah Ijen

on
June 12, 2020

Nell’estremità orientale dell’isola di Jawa (in Indonesia), nel complesso vulcanico Ijen, ogni notte succede qualcosa di veramente incredibile, il “fenomeno della lava blu” che si verifica solo in un luogo preciso, in prossimità del vulcano Kawah Ijen. Il complesso vulcanico Ijen è costituito da un gruppo di piccoli stratovulcani presenti all’interno e lungo il bordo di un’ enorme caldera vulcanica e ad ovest vi è proprio il vulcano Kawah Ijen che possiede un cratere largo 1 km con all’interno il lago vulcanico con la maggiore acidità al mondo. Dal punto di vista tettonico il complesso vulcanico Ijen si trova in un’area dove la Placca Australiana subduce sotto la Placca Sunda.

Il sito è noto non solo per il pittoresco lago vulcanico ma anche per la presenza di una miniera di zolfo, dove spesso si può vedere un fuoco blu elettrico che scende nella montagna di notte. Il bagliore è in realtà la luce della combustione di gas solforici. Ovviamente le fiamme blu si formano anche al di sopra della lava (“ricca di zolfo”) che di giorno appare rossa e di notte blu.

Questi gas emergono dalle crepe del vulcano ad alta pressione e temperatura, fino a 600 ° C. Quando entrano in contatto con l’aria, si accendono, creando fiamme alte fino a 5 metri. Alcuni dei gas si condensano in zolfo liquido, che continua a bruciare mentre scorre lungo i pendii, dando la sensazione di lava che scorre. è relativamente comune trovare zolfo fuso attorno alle fumarole vulcaniche. Il minerale ha un punto di fusione relativamente basso di 115 ° C e la temperatura alle prese d’aria calde spesso supera quella temperatura. Il fuoco vulcanico blu è stato descritto nell’antichità anche in Italia sul versante meridionale del Vesuvio e sull’isola di Vulcano.

Il lago del cratere Kawah Ijen, nella parte superiore del vulcano con un volume di 36 milioni di metri cubi è il più grande specchio d’acqua del mondo pieno di acido cloridrico. In realtà, è l’acido che rende l’acqua verde, il vulcano emette gas di acido cloridrico, che reagisce con l’acqua e forma acido cloridrico altamente condensato con un pH di quasi 0. Mentre i gas brucianti si raffreddano, depositano zolfo attorno al lago.

Per accelerare la formazione del minerale, una società mineraria ha installato tubi di ceramica su uno sfiato attivo vicino al bordo del lago. I tubi indirizzano i gas di zolfo lungo il tumulo inclinato dello sfiato. Quando i gas si raffreddano, si condensano in zolfo liquido, che poi scorre o gocciola dai tubi e si solidifica in stuoie di zolfo duro.

Dopo che lo zolfo si raffredda, i minatori lo rompono e lo trascinano dalla montagna sulle loro spalle. I minatori estraggono il minerale da oltre 40 anni con un’aspettativa di vita fino ai 50 anni a causa dei gas nocivi. A volte lavorano di notte sotto la strana luce blu per sfuggire al calore del sole e per guadagnare entrate extra. I minatori vendono lo zolfo per circa 600 rupie indonesiane al Kg (meno di 5 centesimi al Kg), possono trasportare carichi da 80 a 100 Kg una volta al giorno o due volte se lavorano nella notte.

Pur essendo una zona di estrazione mineraria, recarsi sul cratere Kawah Ijen è certamente possibile ma per questioni di sicurezza è consigliabile portare con sé maschere antigas e altre specifiche protezioni, infatti è impossibile rimanere a lungo vicino a un denso gas acido senza una maschera.

Articolo di Dinesh Kunalan

Diplomato superiore come “Tecnico Superiore esperto di costruzioni in ambito portuale, costiero, fluviale e lacustre” presso l’Accademia Italiana Marina Mercantile di Genova, con una tesi su “Analisi Morfodinamica del Torrente Vobbia” in collaborazione con gli uffici della Città Metropolitana di Genova (ex Provincia).

Attualmente iscritto al terzo anno del Corso di Laurea Triennale in Scienze Geologiche presso l’Università degli Studi di Genova.

 

 

 

 

FONTI ed ICONOGRAFIA

https://www.repubblica.it/ambiente/2015/03/19/foto/indonesia_il_misterioso_fenomeno_della_lava_blu_eruttata_dal_vulcano_kawah_ijen-109947313/#1

https://geology.com/volcanoes/kawah-ijen/

https://www.socialup.it/la-spettacolare-lava-blu-del-vulcano-kawah-ijen/

https://media-cdn.tripadvisor.com/media/photo-s/0e/f4/a2/cc/kawah-ijen-hike.jpg

https://nationalgeographic.sapo.pt/natureza/grandes-reportagens/1366-vulcao-java-junh2014

 

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT