Scrittori emergenti

Eremita

on
March 26, 2021

Dimenarsi per incastrarsi
Sola qui dentro un guscio che da mesi non mi sta più
Troppo stretto
Sono aumentata?

È aumentata questa spasmodica voglia
Di tornare libera
In un mondo di non liberi e totalmente liberi

Non dipingo gocce sullo specchio
Ma sulla lavagna sporca di gesso bianco
Che non lascia spazio a colori vibranti

Stiamo tutti un po’ così no?
E perché mi sento più in trappola di tutti?
Non mi va più, di lottare, di martellare la mia testa
Di note candide

Vorrei che il tempo cessasse
O che scorresse molto velocemente
Per trovarmi in terre sconosciute
Ad assaporare la vita

Poesia di Annalisa Mazzolari

Laureata alla triennale di Filosofia presso l’Università degli studi di Trento, prosegue con il biennio magistrale a Milano. Oltre alla filosofia coltiva la passione per la musica: diplomata all’ottavo anno di pianoforte presso il Conservatorio di Brescia e in canto lirico presso il Conservatorio di Bergamo.

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT